Register

REGOLAMENTO D’USO

Il presente Regolamento d’uso disciplina l’accesso al Fab Lab “Makers Modena”, sito in Modena, Strada Attiraglio n°5 e gestito da Fondazione Democenter- Sipe con sede in Modena, via Vivarelli, n.2.

Titolo I - Norme Generali

Art. 1 - Definizioni

  1. Ai fini del presente Regolamento si intende per:
  • Struttura: luoghi e spazi in cui si trova il Fab Lab “Makers Modena”.
  • Fab Lab: laboratorio di fabbricazione digitale condiviso realizzato nel rispetto delle indicazioni di Fab Foundation e nel rispetto della Fab Charter
  • Attrezzature: il complesso dei macchinari, attrezzi e materiale messo a disposizione degli affiliati così come elencato dall’Allegato 1.
  • Affiliati: i soggetti che hanno sottoscritto il regolamento d’uso, accettandone interamente le condizioni e versato la quota di affiliazione prevista dall’Allegato 2.
  • Crediti: valore numerico corrispondente al costo di utilizzo dell’attrezzatura per unità di tempo.
  • Operatori tecnici: i responsabili di ciascun reparto e corrispondenti macchinari e materiale d’uso.
  • Fondazione: Fondazione Democenter-Sipe.
  • Know how: complesso di conoscenze ed esperienze tecniche non brevettate, talvolta di carattere segreto, utili o necessarie al conseguimento di determinati scopi industriali.
  • Soggetto terzo: qualsiasi soggetto, sia esso affiliato o non affiliato, persona fisica o giuridica.
  • Polizza: contratto di assicurazione stipulato tra  ……….. e ………..
  • Sito internet del Fab Lab: http://makers.modena.it
  • Open Innovation: un paradigma che afferma che le imprese possono e debbono fare ricorso ad idee esterne, così come a quelle interne, ed accedere con percorsi interni ed esterni ai mercati, se vogliono progredire nelle competenze tecnologiche.

Art. 2 – Gestione

  1. La Fondazione provvede alla gestione e organizza il Fab Lab attraverso i suoi organi amministrativi, i suoi dipendenti e/o collaboratori.
  2. La gestione comprende, oltre alla manutenzione dei locali e reparti di lavoro, delle attrezzature e dei materiali, la promozione delle attività svolgibili all’interno del Fab Lab, la messa in sicurezza dei locali e dei macchinari, la vigilanza sull’utilizzo delle attrezzature al fine di imporre un uso sicuro e razionale della struttura.

Art. 3 – Affiliazione

  1. L’accesso al Fab Lab è libero, senza vincoli razziali, etnici, territoriali, religiosi o di genere, nei limiti del seguente Regolamento, in ossequio ai principi generali sanciti dalla Fab Charter e coerentemente alla filosofia e allo statuto della Fondazione Democenter-Sipe che lo gestisce e amministra.
  2. Per poter accedere e utilizzare la Struttura e le Attrezzature messe a disposizione dalla Fondazione è necessario sottoscrivere un contratto di affiliazione, che prevede l’accettazione delle clausole del presente Regolamento tramite sottoscrizione cartacea al momento del primo ingresso, nonché il versamento della quota sociale di partecipazione in base alle tariffe determinate dall’Allegato 2 a cui si rinvia.
  3. L’affiliazione è consentita solo a soggetti che hanno raggiunto la maggiore età.

Art. 4 – Altre tipologie di accesso

  1. Al fine di incentivare la ricerca e promuovere il Fab Lab è consentito l’ingresso, senza affiliazione, alla Struttura da parte di classi di scuole elementari, medie inferiori e superiori, gruppi di universitari, aziende, o delegazioni di varia natura, previa richiesta di autorizzazione da parte della Direzione e del Responsabile per la Sicurezza, previa prenotazione dei giorni e orari di visita e trascrizione dei nominativi su apposito elenco (cartaceo o digitale).
  2. Agli studenti-visitatori è vietato utilizzare le macchine e alterare in qualunque modo l’ambiente circostante.
  3. La Fondazione non è responsabile dei danni che posso essere arrecati agli studenti-visitatori, i quali risultano essere, in tutti i casi, sotto la supervisione dei propri insegnanti e referenti.
  4. Gli studenti-visitatori, i loro tutori e responsabili, nonché la scuola di appartenenza sono responsabili di tutti i danni che, in violazione degli obblighi imposti dal presente Regolamento, anche per colpa lieve, potrebbero derivare alla struttura e/o alle attrezzature durante gli orari di visita.

Art. 5 – Pre-iscrizione on-line

  1. È prevista la possibilità per i terzi non ancora affiliati di poter effettuare una pre-iscrizione on-line sul sito internet del Fab Lab al fine di prenotare in anticipo i giorni, gli orari e le attrezzature che intendono utilizzare.
  2. La pre-iscrizione non comporta né affiliazione, né accettazione delle condizioni del presente Regolamento, in quanto entrambe debbono essere sottoscritte in base a quanto disposto dall’art. 3 del presente Regolamento.

Art. 6 – Pagamenti

  1. I pagamenti relativi all’affiliazione e all’acquisto di crediti devono essere effettuati esclusivamente tramite metodi elettronici e/o digitali di pagamento (PayPal, Bancomat, Carte di credito, Bonifico bancario, ecc.), sono perciò esclusi tutti i pagamenti in contanti.

Art. 7 - Crediti

  1. Per l’utilizzo delle attrezzature è necessario acquistare i c.d. “crediti”.
  2. I crediti sono acquistabili tramite la scelta di alcuni “pacchetti crediti” contenenti un numero di crediti prestabilito.
  3. Tali pacchetti possono essere acquistati in qualsiasi momento on-line sul sito del Fab Lab oppure presso le strutture del Fab Lab stesso e verranno di volta in volta consumati in base alle tariffe dei macchinari e dei materiali utilizzati indicate nell’Allegato 2.

Art. 8 – Uso delle attrezzature

  1. L’utilizzo delle attrezzature è subordinato all’effettivo pagamento della quota di affiliazione.
  2. Le attrezzature possono essere utilizzate con l’ausilio di un operatore previa prenotazione e pagamento della relativa tariffa, se prevista per la specifica circostanza.
  3. È comunque possibile, tramite la frequenza dei corsi di formazione predisposti dal Fab Lab, ottenere le conoscenze standard minime richieste per poter utilizzare individualmente tutti i macchinari anche in assenza dell’operatore tecnico.
  4. Le conoscenze standard minime richieste per ciascun macchinario sono elencate nell’Allegato 3.
  5. L’abilitazione all’uso dei macchinari potrà essere rilasciata anche in seguito ad attività svolte con l’ausilio dell’operatore, per le cui condizioni si rinvia all’Allegato 3.
  6. A discrezione del Fab Lab può essere concessa un’autorizzazione all’uso autonomo dei macchinari a coloro che dimostrino di avere le conoscenze standard minime richieste attraverso un’autocertificazione in cui l’utilizzatore dichiari le pregresse conoscenze e le modalità attraverso le quali tali conoscenze sono state acquisite.

Art. 9 – Obblighi dell’affiliato

  1. L’affiliato ha l’obbligo di utilizzare le attrezzature nel modo più corretto possibile, seguendo le istruzioni d’uso imposte per ciascun macchinario e le disposizioni dell’operatore tecnico sovrintendente.
  2. Per ciascuna Attrezzatura sarà messo a disposizione degli affiliati il relativo manuale d’uso.
  3. L’affiliato ha altresì l’obbligo di rispettare tutte le norme di sicurezza delle attrezzature e della struttura in generale.
  4. È fatto divieto agli affiliati privi delle conoscenze tecniche richieste di utilizzare individualmente i macchinari indicati nell’Allegato 3.
  5. Per i danni causati a cose e persone dalla violazione, anche per colpa lieve, di tali obblighi da parte dell’affiliato, la Fondazione sarà esente da qualsiasi tipo di responsabilità, mentre delle eventuali obbligazioni risarcitorie risponderà solo l’affiliato personalmente.

Art. 10 – Diritto di recesso

  1. È fatto salvo il diritto per l’affiliato di recedere in qualsiasi momento dal contratto di affiliazione, tramite notifica alla Fondazione dell’intenzione di recedere da effettuarsi con raccomandata con ricevuta di ritorno.
  2. Il recesso ha effetto dal giorno del ricevimento della comunicazione da parte della Fondazione.

Art. 11 - Cause di esclusione

  1. In caso di violazione degli obblighi di cui all’art. 6 del presente Regolamento e, in generale, in tutti i casi in cui siano occorsi dei danni alle attrezzature e alle strutture, la Fondazione si riserva il diritto di escludere, per giusta causa, l’affiliato.
  2. La decisione in merito all’esclusione è notificata tramite raccomandata con ricevuta di ritorno all’affiliato.
  3. L’esclusione non opera automaticamente, ma ha effetto dal giorno del ricevimento della comunicazione da parte dell’affiliato.

Art. 12 – Manleva

  1. Nel caso di danni arrecati a cose e/o persone che siano indipendenti dalla violazione degli obblighi imposti agli affiliati, le obbligazioni risarcitorie nei confronti del Fab Lab e degli affiliati eventualmente lesi, saranno assolte dall’Assicurazione in base alla Polizza contro i danni sottoscritta dalla Fondazione alla cui disciplina si rimanda integralmente.

Titolo II – Proprietà industriale, scoperte e know how

Art. 13 – Diritti del singolo affiliato

  1. Tutti i diritti derivanti da scoperte, invenzioni, brevetti, know how e, più in generale, tutti i diritti di proprietà industriale e intellettuale, appartengono al singolo affiliato, il quale abbia condotto le proprie ricerche e ottenuto tali risultati attraverso l’utilizzo delle attrezzature del Fab Lab.

Art. 14 – Diritti dei committenti

  1. Nel caso di ricerche e/o studi scientifici commissionati, in base a regolare contratto, da un soggetto terzo ed eseguite dai ricercatori e/o dai dipendenti della Fondazione all’interno dei Fab Lab, tutti i diritti derivanti da scoperte, invenzioni, brevetti, know how e, più in generale, tutti i diritti di proprietà industriale e intellettuale, spettano in via esclusiva al terzo committente.

Art. 15 – Diritti nel caso di partnership

  1. Nel caso le ricerche e/o gli studi scientifici siano state decisi in base ad accordi di collaborazione o partnership tra un soggetto terzo e la Fondazione e siano state eseguite anche all’interno dei Fab Lab, tutti i diritti derivanti da scoperte, invenzioni, brevetti, know how e, più in generale, tutti i diritti di proprietà industriale e intellettuale, spettano in comunione al soggetto terzo e alla Fondazione in base alla disciplina dettata dall’art. 6 c.p.i., salvo che l’accordo di collaborazione non preveda diversamente.

Art. 16 – Open Innovation

  1. Nel rispetto della Fab Charter, anche in caso di ricerche o attività di sviluppo prodotto svolte a beneficio esclusivo dei detentori dei diritti di proprietà intellettuale e industriale, sono invitati a contribuire allo sviluppo della conoscenza collettiva concedendo accesso alla documentazione agli affiliati del Fab lab, per fini di studio o altri non a scopo di lucro.
  2. In ogni caso, il Fab Lab, anche in ossequio ai principi che ne fondano la filosofia e l’esistenza, incentiva e suggerisce processi di open innovation e di condivisione dei risultati ottenuti nella sua Struttura.

Titolo III – Clausole e disposizioni finali

Art. 14 – Foro competente

  1. Tutte le controversie relative alla validità, alla esecuzione e/o all’interpretazione del presente Regolamento, sono di competenza esclusiva del Tribunale di Bologna.

Art. 15 – Disposizioni finali

  1. Per quanto non previsto nel presente Regolamento si fa rinvio alle disposizioni vigenti in materia.
  2. Tutti i richiami a norme di leggi vigenti contenuti nel presente regolamento sono da intendersi estesi alle successive modificazioni ed integrazioni delle stesse.
  3. Le eventuali successive modifiche del presente Regolamento dovranno essere accettate per iscritto.

Allegato 2 “Tariffe”

Tesseramento

La tessera di affiliazione è necessaria per l'accesso alla Struttura ed ha un costo di euro 20,00. E' valida per un anno, fino alla stessa data dell'anno solare seguente a quello di sottoscrizione. Comprende:
  • accesso libero al Fab Lab in orari di apertura al pubblico
  • copertura assicurativa su infortuni e RC
  • utilizzo del WI-Fi e della cucina
  • precedenza per l'iscrizione a corsi e workshop

Pacchetti

1 abilitazione = 20 crediti ** PRO solo se si fattura a P.IVA individuale o professionista) *** solo per “convenzionate” con la Fondazione; l'accesso è per 2 persone (15€ per persona aggiuntiva/mese)

Tariffe attrezzature

Utilizzo macchine in autonomia

Le tariffe riportate nella tabella sottostante sono da intendersi orarie, mentre è possibile prenotare e quindi pagare slot di 20 minuti. L'arrotondamento delle cifre relative a 20 minuti di uso dell'attrezzatura vengono sempre arrotondate all'unità successiva (es. 3,3 = 4). Sulle tariffe orarie per l'uso delle macchine sono previsti sconti da applicarsi al momento dell'acquisto dei pacchetti per: - studenti (che al momento della registrazione abbiano indicato il proprio status e fornito copia del tesserino universitario ), sconto applicato 20% - associazioni non-profit, sconto applicato 10%

Utilizzo macchine con operatore

Le attrezzature possone essere utilizzate solo da chi è stato abilitato tramite apposito corso oppure da chi è stato autorizzato dal personale del Fab Lab in quanto già abile. Per tutti gli altri affiliati è possibile richiedere di utilizzare le attrezzature alla presenza di personale del Fab Lab ad un costo di euro 20,00 all'ora oltre la tariffa oraria della specifica macchina come da tabella sopra riportata.